Scuola d'Arti e Mestieri F.Ricchino

CORSO DI DISEGNO E PITTURA

OBBIETTIVO:

Assicurare allo studente una adeguata padronanza di metodi e contenuti teorici e pratici oltre alle conoscenze professionali necessarie.

FINALITA’:

Formare figure competenti nel settore delle varie tecniche del disegno artistico e della pittura in generale, oltre che dare una specializzazione su alcune tecniche di esecuzione.

AREE DI COMPETENZA:

Esecuzione di opere di disegno e pittura nelle varie tecniche per uso decorativo o contemplativo.

 

OBBIETTIVO DEL CORSO, METODOLOGIA DI LAVORO E TECNICHE UTILIZZATE

L’obbiettivo è la padronanza dei mezzi grafici e pittorici attraverso l'uso delle varie tecniche del disegno, del chiaroscuro e della teoria del colore con relative applicazioni.

Il lavoro è prevalentemente pratico con esercitazioni grafico-pittoriche e spiegazioni orali. L’insegnamento è personalizzato in rapporto alle capacita' iniziali;  se necessario differenziato e calibrato sui singoli, sia per la scelta di esperienze diverse sia nel grado di difficoltà da affrontare.

 

1° e 2° anno

Riproduzione di disegni e opere d'arte del Rinascimento italiano, di altri periodi e paesi per un primo approccio alle proporzioni e al chiaroscuro. Copia dal vero di gessi figurativi e ornamentali, oggetti naturali e artificiali, nature morte, manichini in legno e  modello vivente. Introduzione alle regole della prospettiva, all’anatomia umana e studio del paesaggio.

Tecniche utilizzate: matita, carboncino (fusaggine e conte'), sanguigna, pastelli, crete e inchiostri, su carta da spolvero e cartoncini. Progetto e realizzazione di bozzetti di piccole e medie dimensioni con l'utilizzo di acquarello, tempera (gouache, vinilici) e tecniche miste, su cartoncino, carta per acquarello e cartoncino telato.

 

3° e 4° anno

Sviluppo di autonome capacita' progettuali e di una sempre più sicura padronanza dei mezzi di rappresentazione e conoscenza dei materiali e degli strumenti.

Lettura e rappresentazione della figura umana, autoritratto, nature morte, approfondimento delle regole della prospettiva e studio del paesaggio. Trompe l'oeil, composizioni figurative, composizioni astratte e geometriche,”omaggi” all'arte antica.

Approfondimento della conoscenza dei fattori impliciti nella realizzazione di un’ opera pittorica, quali: la struttura, la composizione, lo spazio, la luce, il colore e relazioni reciproche.

Tecniche utilizzate: matita, carboncino (fusaggine e conte'), sanguigna, pastelli, crete e inchiostri, su carta da spolvero e cartoncini. Progetto e realizzazione di opere di medie e grandi dimensioni mediante pittura ad acquarello, tempera (gouache, vinilici), acrilico e tecniche miste su cartoncino, carta per acquarello e cartoncino telato.

Preparazione dei supporti per la pittura ad olio : le tele, le imprimiture, le prime esperienze di stesure con tecniche diversificate, studiando anche i pittori del passato.

Affinamento della tecnica della pittura ad olio su carta, su tela, su tavola.

Approfondimento della conoscenza della tecnica dell'affresco.

Pittura polimaterica e collage con diversi materiali anche su supporti particolari.

 

TEMI COMUNI E CONCORSI INTERNI

Nel corso degli ultimi due anni sono state proposte inoltre a tutti gli allievi del corso (dal 1° al 4° anno), tematiche comuni da affrontare durante la seconda parte dell’anno scolastico, come stimolo a produrre elaborati in maggiore libertà, partendo ad esempio da testi letterari come fonti di ispirazione (Il piccolo principe di Saint-Exupery, Le città invisibili di Italo Calvino).

E’ stato anche affrontato il tema specifico del ritratto agli anziani, collaborando con la fondazione Lucini-Cantù di Rovato, iniziativa che ha dato vita alle mostre Il volto dell’anima, nell’ambito di due edizioni della “festa dei nonni” organizzate dalla fondazione stessa e dall’amministrazione comunale.

Inoltre gli allievi hanno avuto modo di partecipare a concorsi interni alla scuola per realizzare importanti progetti, finalizzati alla concreta realizzazione di un’opera (Premio Francesco Arrigoni, solo per il corso di disegno e pittura) o di un marchio (logo per la Pro-loco di Rovato, aperto a tutti i corsi della scuola Ricchino).

 

Durata 4 anni: martedì dalle ore 20.30 e sabato mattino dalle ore 9.00, pomeriggio dalle ore 14.00

(150 ore\anno)

Minimo ore di frequenza del 70%, attestati di frequenza per i primi 3 anni e diploma di fine corso al 4°anno.

 

Iscrizione:

Nel mese di Maggio, il Sabato pomeriggio ed il Giovedì sera, si effettuano le preiscrizioni obbligatorie che assicurano il posto al corso, iscrizioni definitive si effettuano nei ultimi due sabato pomeriggio e domenica mattina di Settembre. (max 15 iscritti al primo)

 

Età minima di iscrizione 15 anni (con il consenso controfirmato dai genitori)

Potrà essere richiesto l’acquisto di materiale strettamente personale (solitamente pennelli con poca spesa).

CASTELVEDERE DAVIDE(Direttore Artistico)

Allievo di Giovanni Repossi all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, dove approfondisce le tecniche dell’affresco, del mosaico, del graffito, dell’incisione calcografica e della fotografia artistica, nel 1993 diventa insegnante del corso di disegno e pittura della Scuola “Francesco Ricchino” di Rovato (incarico che poi sospenderà dal 2001 al 2011).

Nel 1995 si diploma all’Accademia e nello stesso anno si accosta alla tradizione di famiglia iniziando a collaborare con il padre nello storico laboratorio di vetreria artistica di Rovato fondato dal nonno Giuseppe nel 1938, di cui diviene successivamente il titolare.

Nel 1995 e nel 1996 lavora come assistente nel corso di Decorazione all’Accademia di Brera e, fino al 1998 in collaborazione con la Scuola Ricchino e la biblioteca di Borgosatollo (Bs), organizza e conduce visite a importanti musei d’arte moderna e contemporanea.

Partecipa inoltre a diverse mostre collettive ed esposizioni specifiche del settore.

Dal 2011 è nuovamente titolare del corso di disegno e pittura della Scuola D’Arti e Mestieri Francesco Ricchino, di cui è anche direttore artistico dal 2012.

Assistenti:

Rodella Gabriele, Vezzoli Giuliano

Associazione Francesco Ricchino Scuola d' Arti e Mestieri

Via Ettore Spalenza, 27 Rovato (BS)

Tel. (Fax) 030 7702101 (Dal 15 sett. al 15 giu. il sabato dalle 14.00 alle 17.00)